Dal campo al museo

 

Il convegno, promosso dalla Rete dei Musei e dei Beni Etnografici Lombardi (REBEL) e dalla Regione Lombardia, intende rappresentare una preziosa occasione di formazione e di incontro aperto agli operatori, professionisti e volontari, attivi nei musei e nelle collezioni etnografiche. L’intento degli enti promotori è quello di fare conoscere alcune delle esperienze più significative in atto nei musei etnoantropologici lombardi che hanno saputo guardare anche fuori e lontano dalla regione, riflettendo sul loro ruolo scientifico e sociale, sulle questioni nodali della loro attività, anche per coinvolgere altri musei del settore nella rete regionale nata nel 2006.


PROGRAMMA

sabato 29 novembre 2008

Fare e pensare: le pratiche nei musei

9.30Saluti delle autorità
9.45

Alberto Garlandini, Gian Paolo Gri, Massimo Pirovano
La rete, il progetto, le prospettive per i musei etnoantropologici

10.00Gaetano Forni e Italo Sordi
Per una storia dei musei etnoantropologici in Lombardia
10.40Giancorrado Barozzi e Franco Ghigini
La raccolta e la ricerca
11.20

Massimo Pirovano e Carlo Simoni
La missione e l’allestimento

12.10Discussione
13.00Buffet
Pensare per fare: opportunità per i musei

14.30Renata Meazza
L’Archivio di Etnografia e Storia Sociale per il musei
Federica Guidetti
Fondi fotografici nel museo  
Alice Podestini
Iron Route: un progetto europeo per un Sistema  Museale  
Andrea A Marca
Una sponda oltre frontiera. Il Centro di Dialettologia e di Etnografia  di Bellinzona
16,30

Discussione

17.00Coffee break

 Dal ‘campo’ al Museo: oggetti e soggetti nelle collezioni etnografiche lombarde.

Resoconti di ricerca coordinata e presentazione dei film

Fabrizio Merisi   I Cavaléer. Riduzione di 7’ dal documentario sull’allevamento del baco da seta

Proiezioni parallele
 
Ore 18,00
Sala A
Vicino alle cose. Volti, racconti, esperienze dai musei della cultura materiale nel Bresciano    
di Carlo Simoni  (durata 50’ prod. 2008)

Sala B
E abbiamo seminato. Testimonianze sul Museo Lombardo di Storia dell’Agricoltura
di Gaetano Forni e Massimo Pirovano (durata 46’; prod. 2008)

Pausa cena

Ore 21,00
Sala A
Paolo Butti, l’ultimo magnano della Val Cavargna racconta            
di Giorgio Grandi e Roberto Ambrosi (durata 20’; prod. 2007)

Angelo Sirico: costruttore di flauti, etnografo per caso             
di Massimo Pirovano  (durata 50’; prod. 2008)

Giacomo Bergomi: uomo collezionista pittore                
di Mario Piavoli  (durata 25’; prod. 2008)

Sala B
La lavorazione del lino                            
di Luigi Ghisleri (durata 28’; prod. 1971-2008)

I libri di Dio. La via del ferro e delle miniere in Val Trompia          
di Ruggero de Virgiliis (durata 80 min.; prod. 2007)

domenica 30 novembre 2008

Fare e pensare: le pratiche nei musei

9.30Fabrizio Merisi e Corrado Melchioretto          
La conservazione e il restauro
10,10

Agostina Lavagnino e Michela Capra          
L’archiviazione e la catalogazione

10.50Matteo Rebecchi e   Marco Baioni
L’animazione e l’attività didattica
11.30Gian Paolo Gri                     
 Conclusioni
12.00Discussione

 

Contributi di

 

  • Andrea A Marca (Centro di Dialettologia e di Etnografia - Bellinzona)
  • Marco Baioni (Sistema Museale Val Sabbia)    
  • Giancorrado Barozzi (Museo Polironiano - San Benedetto Po)
  • Angelo Bendotti (Museo Etnografico - Schilpario)
  • Michela Capra (Museo “Giacomo Bergomi” - Montichiari)
  • Gaetano Forni  (Museo Lombardo Storia Agricoltura – Sant’Angelo Lodigiano)
  • Alberto Garlandini (Unità Organizzativa Musei e Servizi Culturali - Regione Lombardia)
  • Franco Ghigini (Sistema Museale Valle Trompia)
  • Giorgio Grandi (Museo della Valle - Cavargna)
  • Gian Paolo Gri (Università di Udine)      
  • Fedreica Guidetti (Museo Civico Polironiano - San Benedetto Po)
  • Agostina Lavagnino (Archivio di Etnografia e Storia Sociale - Regione Lombardia)
  • Renata Meazza (Archivio di Etnografia e Storia Sociale - Regione Lombardia)
  • Corrado Melchioretto (Centro di Dialettologia e di Etnografia - Bellinzona)
  • Fabrizio Merisi (Museo del Lino - Pescarolo)
  • Massimo Pirovano (Museo Etnografico Alta Brianza - Galbiate)
  • Alice Podestini (Sistema Museale Valle Trompia)
  • Matteo Rebecchi (Settore Beni Culturali CHARTA - Mantova)
  • Carlo Simoni (Sistema Provinciale Bresciano dei Musei della Cultura Materiale)
  • Italo Sordi (Università Ca’ Foscari Venezia)    

 Per ragioni organizzative è richiesta l’iscrizione dei volontari e dei professionisti dei vari musei, o degli interessati, che intendono partecipare al convegno, entro sabato 22 novembre 2008:
Segreteria  convegno: Simonetta Carizzoni      Tel. 3386119696

Progetto: Giancorrado Barozzi, Michela Capra, Gaetano Forni, Fabrizio Merisi, Massimo Pirovano, Carlo Simoni                     

Coordinamento: Massimo Pirovano    

Ultimo aggiornamento ( giovedì 15 gennaio 2009 )
< Prec.   Succ. >
Il MEAB è una iniziativa del Consorzio Parco Monte Barro

Logo Parco Monte Barro
Questo sito è stato realizzato da CT2 Srl per MEAB
utilizzando Mambo, software reso disponibile da Miro International Pty come come GNU/GPL.